Home / Blog / Edu / Il nostro impegno per il territorio lodigiano20 Marzo 2020Il nostro impegno per il territorio lodigiano

Il 21 febbraio scorso, mentre in rete e sui social si diffondeva la notizia del primo focolaio italiano di quello che stavamo imparando a conoscere come SARS-CoV-2, stavo tenendo un contest di progettazione con gli studenti di un istituto professionale (CFP, IeFP, per capirci). Mi trovavo, come previsto, negli spazi del FabLabLodi, luogo che YATTA ha contribuito ad aprire tra il 2018 e il 2019, grazie ad un bando di Fondazione Cariplo, dando vita al progetto Digitalo.lodi.it.

Durante l’incontro, i docenti che avevano accompagnato la classe si aggiornavano sugli sviluppi della cronaca e mi lanciavano strane occhiate. Poi, durante la pausa, i fatti: un focolaio era stato scoperto a Codogno, circa 25Km a sud di Lodi. Era chiaramente un pessima notizia e ci interrogavamo poco lucidi sul da farsi. Soprattutto in ragione della nostra collocazione geografica in quel momento. Al termine della lezione, dopo un breve consulto tra gli organizzatori, il contest è stato sospeso.

Nel complesso quell’attività prevedeva incontri con quattro classi su un totale di tre scuole, una delle quali era l’Istituto Ambrosoli, situato proprio a Codogno. In calendario avevamo stabilito che mi sarei dovuto recare lì la settimana successiva, un incastro casuale perché sarebbe potuto cadere nella settimana in corso o in quella precedente.

Continuare le attività?

Ripensandoci, quel giorno era molto difficile ragionare a mente fredda, decidere a cosa dar peso, cosa fare e cosa evitare. Come prima cosa abbiamo chiuso il FabLab fino a data da definire. Ma avevamo un altro impegno quel giorno nel pomeriggio, e terminato il contest, mi sono diretto verso Lodi Vecchio. Dovevo tenere una lezione di robotica in una scuola secondaria di primo grado all’interno del progetto Community in LAB. Si trattava di un progetto nuovo, partito da poco, con una durata di tre anni, tutto da realizzare sul territorio lodigiano.

Durante la mattinata dalla scuola non era partita nessuna disposizione di chiusura della struttura, forse in virtù della presunta distanza dai territori della “bassa” (cioè, in sostanza, da Codogno). Quindi l’incontro si è svolto ed è pure andato bene. Ma due giorni dopo, da domenica com’è noto, si sono fermate tutte le attività scolastiche, nel lodigiano e in ogni altro territorio e struttura scolastica. Un grande problema per noi, ma decisamente piccolo se confrontato con quello che si stava profilando (e che ora si verifica con grandissima furia) in tutta l’area, la regione e il paese.

Per quanto ci riguarda poco o niente da quel momento è ripartito tramite gli strumenti pensati per la didattica a distanza: la necessità di ristabilire il flusso delle lezioni ordinarie ha avuto -giustamente- la precedenza. Ma anche perché molte delle nostre attività in classe sono di tipo “laboratoriale” e interattive, quindi non facilmente riducibili a quello che si può trasmettere tramite un monitor.

Ritorneremo a Lodi

Alle attività interrotte, a come stava andando e dei risultati raggiunti fino a quel momento, dedicherò una riflessione a parte. Ci tengo invece a ricordare l’impegno (piccolo o grande non sta a me dirlo) che dal 2017 portiamo nel territorio lodigiano per diffondere le competenze digitali e creare allo stesso tempo occasioni di riscatto sociale (si tratta quasi sempre di progetti dalla doppia valenza).

Se inizialmente si è trattato di incarichi su piccole docenze, nel tempo la nostra presenza si è rafforzata con idee e progetti sempre più strutturati, grazie a partner e professionisti che ci hanno supportato e aiutato (nulla si fa da soli, naturalmente). E tutto questo deve riprendere al più presto, appena ci saranno le condizioni di sicurezza minime, forse in forme ripensate o inedite. Ma questo è presto definirlo ora.

Marco / YATTA!

 

PS:
Essendo passato del tempo, oggi siamo certi che nessuno dei membri di YATTA che aveva operato in quella zona (io, Cecilia e Matteo) ha avuto problemi, fortunatamente.



Copyright © Yatta! 2020. All rights reserved.

SEGUICI SU

YATTA!
viale Pasubio, 14
20154 - Milano
02 87075740

condividi