Home / Blog / Focus / La visiera sospesa9 Aprile 2020La visiera sospesa

Abbiamo progettato e chiesto di diffondere #Shield19 per rispondere ad un bisogno reale in un momento di evidente difficoltà nel reperire dispositivi di protezione individuale. Questo bisogno è tuttora in corso e arrivano di continuo richieste con numeri significativi.

Una rete di stampatori appassionati

YATTA sta facendo la sua parte in questo grande movimento globale, nel quale maker di ogni estrazione stanno dimostrando le loro capacità e l’utilità dei processi di fabbricazione rapida digitale. Una storia collettiva che merita di essere raccontata (e lo faremo), ma partiamo col ringraziare chi ha deciso di coordinarsi con noi e diffondere la proposta di Shield19.

La rete di stampatori del progetto Shield19

La rete di stampatori del progetto Shield19

Questa grande rete, per come la conosciamo noi è fatta di singoli, studi di progettazione e piccole realtà imprenditoriali (ma non manca l’interessamento e il supporto di aziende più grosse). Ma se è vero che una distribuzione diffusa come questa può esistere solo quando i nodi della rete si moltiplicano, è anche vero che le risorse delle piccole realtà sono limitate.

Sostenibilità

Per questo motivo, per andare oltre al gesto simbolico e rendere sostenibile il progetto, fino a quando durerà l’emergenza diventa necessario supportare anche economicamente questa attività. Sostenibile e non profittevole, chiariamolo subito, perché si tratta anzitutto di supportare chi lavora in condizioni a rischio. Sostenibile significa sorreggere i costi di realizzazione delle Shield, per continuare a donare dispositivi a chi ha poche risorse.

Per questo abbiamo deciso di aprire una raccolta fondi e dar vita alla “visiera sospesa”, come si usa fare con il caffè in alcune parti di Italia.

Si tratterà di una raccolta fondi trasparente, per la quale pubblicheremo un riferimento del donatore e l’importo versato, conservando tutta la documentazione che ci verrà inviata, per ogni possibile richiesta di verifica.

Se vuoi donare, qui trovi la descrizione della raccolta fondi.

#Shield19 è il dispositivo di protezione individuale realizzabile con una stampante 3D e materiale di facile reperibilità pensato per gli operatori sanitari in condizioni di emergenza e con scarsa dotazione di DPI. I dettagli del dispositivo si trovano nella pagina del progetto.

 

 



Copyright © Yatta! 2020. All rights reserved.

SEGUICI SU

YATTA!
viale Pasubio, 14
20154 - Milano
02 87075740

condividi