Community in LAB

Grazie al finanziamento dell’Impresa Sociale Con i Bambini, nel 2019 ha preso il via il progetto di welfare territoriale Community in LAB coordinato dalla Coop. Il Mosaico Servizi di Lodi. Il progetto ha la  finalità di arginare il fenomeno della povertà educativa attraverso la realizzazione di azioni di sostegno alle fragilità dei ragazzi nella fascia 8-13 anni e la co-progettazione di interventi formativi (EDULab) in 7 Istituti Comprensivi nel territorio della Provincia di Lodi.

Il progetto risponde in senso più ampio al fenomeno della dispersione e dell’abbandono scolastico, di grande rilevanza anche nel contesto formativo italiano, che la pandemia hanno reso ancora più rilevante. Secondo i dati del MIUR (agosto 2019) infatti tra l’anno scolastico 2016/2017 e quello successivo ben 131062 studenti hanno abbandonato la scuola, non raggiungendo quindi un titolo di studio spendibile nel loro futuro lavorativo (e impedendo inoltre il passaggio ad un livello successivo di formazione).

La missione principale di YATTA! è, da sempre, la formazione tramite l’uso di strumenti digitali, proprio per questo abbiamo accettato con convinzione di partecipare a Community in LAB, realizzando laboratori innovativi di robotica educativa, tema di assoluta attualità, e percorsi esplorativi basati su mappe digitali utili a migliorare la conoscenza delle aree urbane e naturalistiche di prossimità.

Sia il pensiero computazione necessario nel laboratorio di robotica, che il pensiero spaziale attivato nell’uso di mappe, permettono di coinvolgere i ragazzi in esperienze didattiche pratiche, stimolanti e coinvolgenti tipiche dell’area STEM/STEAM, portandoli anche a ragionare sul mondo che li circonda e di favorire la tendenza alla scoperta e allo studio.


Robotica educativa e mappe vettoriali

Gli EDULab proposti per Community in LAB sono centrati su due discipline: la robotica educativa e la realizzazione di mappe vettoriali. Entrambi i laboratori si basano sull’utilizzo di KIT didattici prodotti nel FabLab interno a YATTA, per offrire strumenti inediti e da costruire da zero, evitando di fornire prodotti esistenti sul mercato, che solitamente si presentano come non modificabili. I KIT proposti invece prevedono una completa personalizzazione del progetto finale, sulla base di quanto scoperto nel corso degli incontri, lasciando spazio all’errore e al ragionamento dei partecipanti. Il compito del facilitatore sarà quindi di supportare il percorso di scoperta, sulla base delle “sperimentazioni” fatte dai partecipanti.

Gli EDULab di robotica educativa si svolgono in un contesto di apprendimento basato sul gioco, utilizzando in prima persona, in completa sicurezza, componenti elettronici complessi, che convergeranno nella realizzazione di un rover (un robot a quattro ruote) perfettamente funzionante. Termini quali scheda madre, circuito, breadboard, motore a corrente continua, servomotori diventeranno di uso comune, mentre il loro impiego sarà reso concreto grazie alla programmazione semplificata ottenuta grazie al programma a blocchi Blocklino.
Dopo averlo reso pienamente funzionante, al rover verrà chiesto di risolvere un labirinto realizzato liberamente dagli stessi partecipanti.

L’EDULab di robotica viene svolto secondo la pratica del learning by doing, dividendo la classe in sottogruppi di 4-5 ragazzi, che a turno si attivano nella scoperta dei componenti e nel loro utilizzo. Nel corso delle lezioni i bambini utilizzano implicitamente, spesso implicitamente, un ragionamento identificabile come pensiero computazionale, acquisendo così un metodo di lavoro organizzato secondo lo svolgimento di una sequenza organizzata di azioni, applicabile anche a contesti diversi da quello strettamente tecnico del laboratorio al quale hanno partecipato.

Gli EDULab di progettazione di mappe vettoriali coniugano la manualità del disegno con strumenti tradizionali ad un primo avvicinamento alla grafica vettoriale 2D realizzata al computer con l’utilizzo del software open-source Inkscape. Nel corso dei laboratori le nozioni di base della geografia, oggetto degli insegnamenti curricolari della scuola primaria e secondaria di primo grado, trovano un’applicazione pratica nella rappresentazione su mappe “mute” di alcuni fenomeni e di una serie di dati presentati in semplici tabelle. Implicitamente ai ragazzi viene chiesto di elaborare delle infografiche che mostrano informazioni sul loro territorio, del quale contestualmente scoprono nuove caratteristiche.

Questo secondo EDULab ha come obiettivo la scoperta del territorio e l’attivazione del pensiero spaziale, per raggiungere maggiore consapevolezza del luogo in cui si trovano e del territorio circostante, portandoli alla scoperta di spazi verdi, fauna, monumenti e altri landmark tipici del luogo. Il laboratorio fornisce una proposta didattica dai contenuti ibridi (geografia e digitale) inserita nell’area STEM/STEAM e contigua alla didattica ordinaria.


Partner di progetto: Cooperativa Famiglia Nuova

L’EDULab “Coding e robotica per imparare a crescere” è stato realizzato nell’Istituto “A. Gramsci” del comune di Lodi Vecchio, un paese alle porte del capoluogo di provincia dalla popolazione complessiva di circa 7500 abitanti.

L’attività, che ha coinvolto quattro classi del quarto anno della scuola primaria “Ada Negri” di Lodi Vecchio con sei incontri a cadenza settimanale su un arco temporale di un mese e mezzo. La scuola ha fornito computer portatili, mentre i professionisti di YATTA! hanno fornito la didattica e le componenti elettroniche del kit di assemblaggio del rover, autoprodotto proprio da YATTA!

L’attività si è svolta nelle aule in una logica di laboratorio, suddividendo gli studenti in gruppi collocati in “isole”. Nel corso delle sei lezioni che compongono questo EDULab i bambini hanno costruito passo a passo con successo un robot funzionante, capace di percorrere piccoli labirinti ed evitare ostacoli.

Nel corso delle lezioni, grazie alle attività proposte, gli studenti hanno sviluppato il metodo di ragionamento proprio del pensiero computazionale in modo pratico e giocoso, rafforzando inoltre la capacità di costituire dinamiche di gruppo dopo un lungo e difficile periodo di didattica a distanza.

YATTA! ha coprogettato questo intervento nel corso dei mesi precedenti all’avvio delle lezioni insieme al corpo docente, creando così una significativa sinergia tra la proposta di robotica e i contenuti didattici proposti nelle lezioni ordinarie. Il prezioso ruolo in aula del facilitatore della cooperativa partner ha avuto luogo nella parte preparatoria, oltre a dimostrarsi fondamentale anche nella gestione delle dinamiche di gruppo all’interno delle lezioni.


Partner di progetto: Cooperativa Sociale Koinè

Il laboratorio “Coding e robotica per ragazzi in gamba”, tenuto nella scuola primaria comune di Somaglia (LO), ha avuto luogo in forma di Summer School nel periodo di prescuola di settembre 2021.

Nel corso dei quattro incontri tenuti dal martedì al venerdì in una sola settimana hanno partecipato 24 bambini, divisi in due gruppi da 12 ciascuno. Ogni aula è stata a sua volta suddivisa in quattro sottogruppi, così da poter rendere partecipe ogni bambino nelle stesse attività. L’attività è stata coprogettata insieme alla cooperativa partner. Prima dell’estate è stato individuato il prescuola come periodo migliore per stimolare l’interesse dei ragazzi e attivarli in previsione della didattica dell’imminente anno scolastico.

Fondamentale in aula è stato il ruolo dei due facilitatori della cooperativa, che hanno affiancato i professionisti di YATTA! nella realizzazione dell’attività.


Partner di progetto: Cooperativa Sociale Il Mosaico Servizi

L’EDULab “Siamo su una mappa“, organizzato da YATTA! è stato realizzato tra febbraio e maggio 2021 e ha coinvolto le cinque classi del primo anno di scuola secondaria di primo grado Carlo Cattaneo di Zelo Buon Persico, nell’area nord della provincia di Lodi.

A causa della situazione emergenziale causata dalla pandemia, il laboratorio si è svolto interamente a distanza; ciò ha imposto un riadattamento della didattica, sia nei contenuti che nei metodi di erogazione. I professionisti di YATTA hanno erogato la didattica da remoto, mentre i ragazzi in aula erano accompagnati dal corpo docente e dal facilitatore della cooperativa, entrambi fondamentali trait d’union per riuscire a mettere in pratica le attività progettate.

L’utilizzo delle mappe è stato contestualizzato al territorio locale, in particolare alla flora e alla fauna del Parco Adda Sud, che parte proprio dalla zona di Zelo Buon Persico. Il feedback ottenuto a fine corso è stato generalmente più che positivo: si nota soprattutto l’interesse dei ragazzi nei confronti dell’apprendimento della geografia per mezzo di strumenti informatici, per scoprire le caratteristiche del territorio. L’utilizzo di Inkscape in un contesto laboratoriale ha stimolato un forte interesse, da declinarsi in futuro in progetti sia scolastici che personali.

Fondamentale è stato il ruolo della cooperativa partner, dove il case manager, date le circostanze particolarmente critiche, è diventato anche facilitatore d’aula con piena consapevolezza del percorso da attuare e degli obiettivi da raggiungere. YATTA! si è avvalso anche della collaborazione del personale scolastico d’istituto.


Questo laboratorio è in fase di co-progettazione insieme al personale scolastico.


Questo laboratorio è in fase di co-progettazione insieme al personale scolastico.


Questo laboratorio è in fase di co-progettazione insieme al personale scolastico.


Questo laboratorio è in fase di co-progettazione insieme al personale scolastico.


Il team al lavoro sui progetti

Marco LanzaProject manager - Formatore

Formazione superiore in ambito tecnico (Elettronica – Informatica), ha seguito il corso di laurea in Sociologia. Founder di Codice e Bulloni, amministra il laboratorio YATTA! e si occupa delle attività di formazione (physical computing, creative coding, 3D) e della progettazione di percorsi didattici, dall’ideazione alla docenza.

Cecilia FaraoneLAB - 2D/3D generalist

Decoratrice laureata all’Accademia di Brera, ha seguito un percorso di Artigianato Digitale che l’ha portata ad uno stage presso YATTA! e alla successiva assunzione. Si occupa di progettazione 2D e 3D per il taglio laser e la stampa di prototipi e supporti didattici. Effettua docenze presso le scuole di primo e secondo grado su coding e 3D.

Cooperative partner

Koiné

Sito Web

Il Mosaico

Sito Web

Eureka

Sito Web

Famiglia Nuova

Sito Web

Emmanuele

Sito Web

Case manager e facilitatori

  • Alfredo Mazzola, referente del progetto
  • Paola Denti, case manager e facilitatore Zelo Buon Persico
  • Tommaso Corvi, case manager Lodi Vecchio
  • Veronica Losio, facilitatore Lodi Vecchio
  • Michela Goiza, case manager Somaglia
  • Orsola Bologna, case manager Lodi IV
  • Tania Salvaderi, case manager Lodi III

Copyright © Yatta! 2024. All rights reserved.
Privacy e Cookie policy

SEGUICI SU

YATTA!
viale Pasubio, 14
20154 - Milano
02 87075740

condividi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi